E io anima trista non son sola

e-io-anima-trista-non-son-sola

Forse non è solo piaggeria quella di Dante, quando a Ciacco (che lo vede mentre ‘attraversa’ letteralmente le anime dannate insieme a unʼaltra figura che non sa chi sia) fa credere di essere veramente dispiaciuto del tormento di costui, il quale “quand’anche un altro sia più intenso, nessuno è sì spiacente”, precisa il poeta. Sesto canto dell’Inferno. Dalle parti del centro.

Fermatosi, invitato a ciò dal dannato, Dante si mostra interessato non poco nell’udire la sua intimazione, che si erge davanti a lui con il dito alzato: “Riconoscimi, se lo sai fare: tu sei nato prima che io morissi”. Forse, egli pensa, questi potrà tornargli utile per avere le ultime sulla sua ingrata città.

La tua città, che è colma d’invidia così che si è giunti ormai a un punto di non ritorno, mi accolse in sé nella mia vita terrena”, gli racconta infatti il dannato in tono altero. Per proseguire, con una smorfia quasi di disgusto: “Per voi concittadini il mio nome fu Ciacco: a causa del peccato di gola alla pioggia mi fiacco. E io anima trista non son sola, perché tutte le altre sono soggette allo stesso supplizio a fronte di uno stesso peccato”. E non dice altro, chiosiamo noi in linea con il Sommo Poeta.

Che subito gli risponde: “Ciacco, la tua angoscia mi addolora tanto, che ti compatisco; ma dimmi, se tu lo sai, a quali estremi si spingeranno i Fiorentini; se qualcuno in città è fautore della giustizia; e dimmi la causa per cui Firenze è in preda a tanta discordia”.

Non aspettava altro, il goloso. Per sparare ad alzo zero su Fiorenza. Ma di ciò se ne parlerà in un altro momento.

Annunci

Un pensiero su “E io anima trista non son sola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...