Onde nel cerchio minore, ov’è ‘l punto

11^ canto dell’Inferno.

Quarta parte.

“Uno può esercitare violenza contro la divinità, rinnegando intimamente e bestemmiando quella, e disprezzando la natura e la sua capacità; e perciò il girone più piccolo imprime come con un sigillo i sodomiti e gli usurai e chi parla, disprezzando Dio nell’intimo. L’inganno, da cui ogni coscienza è intaccata, uno può usarlo contro colui che ripone la fiducia in lui e contro quello che non accoglie la fiducia in sé.

“Questo tipo detto dopo risulta che recida soltanto il legame d’affetto che per natura stringe uomo a uomo; e nel secondo cerchio sono contenuti gli ipocriti, gli adulatori e chi fa incantesimi, i falsari, i ladri e i simoniaci, i ruffiani, i barattieri e i colpevoli similmente sozzi. Con la prima specie d’inganno si distrugge quel legame d’affetto che per natura stringe uomo a uomo, e quello che è poi congiunto, da cui si genera un particolare rapporto di fiducia; e nel cerchio più piccolo, dov’è il luogo dell’universo in cui sta Lucifero, sono tormentati tutti i traditori”.

@ ONDE NEL CERCHIO MINORE, OV’È ‘L PUNTO

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...