D’ogne malizia, ch’odio in cielo acquista

11^ canto dell’Inferno.

Seconda parte.

Figliolo mio, oltre questi massi”, cominciò poi a dire, “vi sono tre cerchi digradanti, come quelli che lasci. Sono tutti riempiti di spiriti dannati; ma affinché poi ti sia sufficiente soltanto vederli, odi con attenzione come e perché sono stipati. Di ogni colpa intenzionale, che ottiene avversione in Paradiso, lo scopo è la lesione di un diritto, ed ogni tale scopo affligge gli altri o con aperta violenza o con inganno.

Ma poiché l’inganno è un peccato proprio dell’uomo, è più sgradito a Dio; e perciò i fraudolenti stanno in basso, e li prende in possesso una maggiore sofferenza. Il primo cerchio è interamente occupato dai violenti; ma poiché si esercita violenza contro tre specie di persone, è suddiviso e composto in tre gironi. 

@ DOGNE MALIZIA, CH’ODIO IN CIELO ACQUISTA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...