D’ogne malizia, ch’odio in cielo acquista

D'ogne malizia, ch'odio in cielo acquista

Dopo che i due poeti hanno celato le loro persone – quella di Virgilio incorporea, quella di Dante materiale – dietro la pietra sepolcrale dell’avello del papa Anastasio II, il maestro ha spiegato allʼallievo i motivi di questa scelta: fermi lì, nel sesto cerchio dell’Inferno, dovranno abituarsi al ripugnante eccesso del fetore che il basso Inferno esala; poi potranno riprendere il cammino in tutta tranquillità.

E Dante ha voluto sapere in che modo passeranno il tempo, Virgilio replicando: “Vedi che penso a ciò”. 11^ canto dellʼInferno, appena iniziato, quello della sosta.

Figliolo mio”, comincia poi a dire il maestro, guardandosi attorno furtivamente, come se temesse di essere ascoltato da orecchie indiscrete, “oltre questi sassi si trovano tre cerchi  digradanti, come quelli che lasci. Sono tutti riempiti di spiriti dannati; ma affinché poi ti sia sufficiente soltanto vederli, odi con attenzione come e perché sono stipati.

Di ogni colpa intenzionale, che ottiene avversione in Paradiso, lo scopo è la lesione di un diritto, ed ogni tale scopo affligge gli altri o con violenza o con inganno. Ma poiché l’inganno è un peccato proprio dell’uomo, dispiace maggiormente a Dio; e perciò i fraudolenti stanno in basso, e li prende in possesso una maggiore sofferenza. Il primo cerchio è interamente occupato dai violenti; ma poiché si commette violenza contro tre specie di persone, è suddiviso e composto in tre gironi”.

La spiegazione del maestro non finisce qui. È lunga e laboriosa, e chi legge dovrà armarsi di santa pazienza.

Un pensiero su “D’ogne malizia, ch’odio in cielo acquista

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...