Vostro saver non ha contasto a lei

7^ canto dell’Inferno.

Quinta parte.

E quegli a me: “Oh uomini privi di discernimento, quanta ignoranza è quella che vi danneggia! Ora voglio che tu accolga il mio ragionamento. Colui la cui suprema intelligenza supera tutto, creò le sfere celesti e assegnò loro una guida, così che ogni guida riflettesse il suo splendore su ogni sfera celeste, ripartendo ugualmente la luce. Analogamente destinò un’amministratrice ai beni terreni che trasferisse le ricchezze e gli onori a tempo opportuno di popolo in popolo e da una stirpe all’altra, senza che il senno degli uomini potesse ripararsi da lei; per cui un popolo domina e un altro è oppresso, uniformandosi al decreto di costei, che è nascosto come il serpente nell’erba.

“L’accortezza umana non ha facoltà di contrastarla: questa agisce con previdenza, decide, e mette in esecuzione il suo decreto come le altre divinità il loro. I suoi trasferimenti non hanno sosta: l’esigenza di tenere dietro alla volontà divina le impone di compierli con incessante e rapida frequenza; così spesso accade che a qualcuno tocchi a turno di mutare stato. Questa è colei che è tanto denigrata proprio da coloro che  dovrebbero lodarla, biasimandola senza ragione e infamandola; ma essa è pienamente soddisfatta e non bada a ciò: con le altre intelligenze angeliche lieta gira la sua ruota e felice di appaga in sé. Adesso discendiamo senza indugio dove il dolore è più intenso; già tramontano tutte le stelle che salivano verso il sommo del cielo nel tempo in cui io partii, e  l’eccessivo sostare mi è proibito da Dio”.   

@ VOSTRO SAVER NON HA CONTASTO A LEI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...