Per me si va tra la perduta gente

3^ canto dell’Inferno.

Prima parte. 

Attraverso di me si va nellInferno, attraverso di me si va nella sofferenza eterna, attraverso di me si va tra le anime dannate. La giustizia indusse il mio sommo creatore; mi creò la potenza del Padre, la sapienza del Figlio e la carità dello Spirito Santo. Prima di me non furono create cose se non eterne, e io resisto in eterno. Abbandonate ogni speranza, voi che entrate.

Io vidi scritte queste parole di colore scuro sulla parte superiore di una porta; per cui io: “Maestro, il loro significato mi è doloroso”.

Ed egli a me, come una persona avveduta: “Qui bisogna abbandonare ogni timore; qui dovrà accadere che sia distrutta ogni pusillanimità. Noi siamo giunti al luogo dove ti ho detto in cui tu vedrai le anime dannate che sono private del vero in cui si appaga l’intelletto”.

@ PER ME SI VA TRA LA PERDUTA GENTE 

Un pensiero su “Per me si va tra la perduta gente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...