Qui si parrà la tua nobilitate

2^ canto dell’Inferno.

Prima parte.

Il giorno declinava, e l’aria buia liberava gli esseri viventi che sono in terra dalle loro tribolazioni; e io uno solo mi preparavo ad affrontare il travaglio così del viaggiare e così dellangoscia, che riferirà la memoria che non s’inganna. O Muse, o elevato talento poetico, ora soccorretemi; o memoria che conservasti ciò che io vidi, qui si dimostrerà la tua perfezione.

Io cominciai: “Poeta che mi conduci, guarda se la mia virtù è capace, prima che tu mi affidi al difficile passaggio. Tu dici che il genitore di Silvio, ancora vivo, andò nel mondo ultraterreno, e fu con il corpo. Perciò, se il nemico di ogni colpa fu compiacente con lui, riflettendo sullo straordinario risultato che doveva generarsi da lui, e quale fosse nella sua essenza e nella sua condizione non sembra disdicevole a chiunque abbia mente sana; poiché egli fu prescelto nell’Empireo come progenitore della nobile Roma e del suo impero: la quale e il quale, per dire le cose come stanno realmente, furono designati come il luogo santo dove risiede il successore di san Pietro.

@ QUI SI PARRÀ LA TUA NOBILITATE

4 pensieri su “Qui si parrà la tua nobilitate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...