Anima fia a ciò più di me degna

1^ canto dell’Inferno.

Ultima parte.

“Alle quali poi se tu vorrai ascendere, ci sarà un’anima più idonea di me: ti affiderò a lei nella mia partenza; perché quell’imperatore che governa lassù, poiché non fui ubbidiente alla sua religione, non vuole che io salga in Paradiso. Esercita una potestà assoluta dappertutto e governa lì; lì sono la sua città e il glorioso trono: o beato colui che presceglie in quel luogo!”.

E io a lui: “Poeta, io ti richiedo in nome di quel Dio che tu non adorasti, affinché io eviti il peccato e la dannazione, che tu mi conduca là dove hai detto poco fa, così che io veda la porta di san Pietro e coloro che tu descrivi tanto disperati”.

In quel momento si avviò, e io lo seguii.

@ ANIMA FIA A CIÒ PIÙ DI ME DEGNA

2 pensieri su “Anima fia a ciò più di me degna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...